Fondi UE

Qui di seguito trovate i riferimenti ai siti web istituzionali dei principali fondi UE gestiti direttamente dalla Regione Siciliana, i cosidetti Fondi indiretti.

EuroInfoSicilia è il portale web del PO FESR 2014/2020 Sicilia dedicato ai cittadini, le imprese e tutti gli altri potenziali beneficiari del Programma Operativo. Dai bandi alle news, dagli incontri territoriali ai decreti, sul sito troverete tutte le informazioni e la documentazione sulle opportunità di finanziamento offerte dal PO FESR Sicilia 2014-2020, e più in generale sulla Programmazione dei fondi europei per il settennio in corso.

 

 

 

 

Il Programma di Sviluppo Rurale (PSR) Sicilia 2014-2020 rappresenta lo strumento di finanziamento e di attuazione del Fondo europeo agricolo di sviluppo rurale (FEASR) per la nostra Regione. Nell’ambito della programmazione delle risorse FEASR, per il periodo 2014-2020, sono stati assegnati alla Regione Siciliana 2.212.747.000 di euro. Un’importantissima opportunità da non perdere e disperdere per il settore agro-alimentare siciliano.

 

Il Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e per la Pesca – FEAMP 2014/2020 rappresenta lo strumento finanziario dell’UE dedicato ai settori della pesca e dell’acquacoltura per il periodo di programmazione 2014 – 2020.

 

 

 

 

 

 

Il P.O. del 2007-2013 e adesso del periodo 2014-2010 si avvale del Fondo Sociale Europeo per sostenere i cittadini e le imprese nella costruzione del proprio futuro, finanziando attività di istruzione e formazione che favoriscono l’accesso al mondo del lavoro e che, allo stesso tempo, offrono alle aziende l’opportunità di avvalersi di risorse umane conformi agli scenari produttivi moderni.

 

 

 

 

Il Programma di Cooperazione INTERREG V-A Italia-Malta si inserisce nell’obiettivo “Cooperazione Territoriale Europea” della Politica di Coesione dell’Unione Europea e mira a promuovere lo sviluppo integrato fra regioni confinanti aventi frontiere marittime e terrestri in due o più Stati Membri. In linea con il principio della concentrazione tematica prevista dalla politica di coesione 2014-2020, il programma intende promuovere interventi mirati e puntuali al fine di assicurare la specializzazione dei territori dell’area nei seguenti settori altamente tecnologici: 1) elettronica; 2) meccatronica; 3) micro e nanosistemi; 4) biotecnologie applicate alle salute dell’uomo.

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto